ARTICOLI


Una birra con Ciccio / 15

Ragusarugby, 4 febbraio 2015

 
Due chiacchiere suLLA SERIE B DI RUGBY con l’esperto dEL CAMPIONATO CADETTO (e di birre), Ciccio Schininą.

image

Ciccio, vertigini? Il Padua è terzo, non stava così in alto in classifica dai tempo della serie C.
Non ti eccitare troppo...siamo 3 squadre in due punti. Il terzo posto è frutto solo del fatto che, a differenza di Svicat e Reggio, abbiamo giocato in casa 2 gare su 3.

Non mi sto eccitando, mica sono come te che ti ecciti per queste cose… Dimmi invece la verità: avete incontrato una squadra scarsa o ci sono altri ingredienti nella vostra vittoria?
Abbiamo incontrato una squadra che domenica scorsa per un tempo ha tenuto in scacco il Colleferro e che nella Poule 1 ha dato filo da torcere a squadre come Frascati e Primavera. Direi che qualche merito lo abbiamo. No?

E adesso dimmi che intruglio stiamo bevendo.
Visto che siamo all'OpenBaladin a Roma, sceglierne una sola non è semplice. Dai, su, beviamoci una bella INbranata di Birra del Borgo, una bella Ale di buona beva senza tanti fronzoli e che te ne chiama subito un'altra: dobbiamo organizzarci, siamo in tema Sei Nazioni e la partita dura 80 minuti....:-)

Sei Nazioni a Roma, e tre giornate in serie B. A oggi la Poule Salvezza direbbe Partenope e Colleferro salvi, Capitolina spacciata e Padua, Reggio e Svicat che cercano di evitare la penultima piazza. Sono sicuro che mi dirai “ci sono ancora troppe giornate alla fine”. O mi sbaglio?
Hai ragione a metà: a Colleferro e Partenope credo basti un’altra vittoria per chiudere la pratica salvezza. Per le altre quattro è una lotta atroce, basta perdere una partita e ti ritrovi in fondo. E ricorda bene che la Capitolina è assolutamente in corsa: hanno giocato una sola partita in casa e per di più contro Colleferro. Domenica i romani si giocano tanto a Lecce contro la Svicat, ma anche in caso di sconfitta non sarebbero comunque tagliati fuori, soprattutto se noi e Reggio dovessimo perdere.

Cosa ti sorprende di più, la sconfitta senza segnare un solo punto di Reggio a Colleferro o la vittoria della Partenope in casa della Svicat, tenendo conto del fatto che i napoletani sono considerati quasi esclusivamente una squadra da partita in casa?
Perdere a Colleferro ci sta sempre, anche si tratta di una squadra forte come Reggio. È chiaro che non mi aspettavo 0 punti, però giocare in quel campo era davvero molto difficile e non essere abituati a quel tipo di superficie può influire sulla prestazione. Aggiungici un Colleferro davvero straripante e il risultato è spiegato.

Nell’altro girone la marcia della Primavera sembra inarrestabile, domenica ha schiantato in casa Frascati.
Ho fatto i complimenti a coach Montella soprattutto per l’impressionante dato difensivo: 9 punti subiti in 3 partite, di cui due a Frascati e Messina e una in casa con il CUS. Eccezionale!

A questo punto il secondo posto è una questione tra Cus Roma e Benevento?
A questo ritmo la Primavera sembra imprendibile. Sta al forte Benevento rimettere tutto in discussione domenica. Ad ogni modo credo che Frascati e Catania siano ancora in gioco. Forse l’unica già tagliata fuori potrebbe essere Messina in caso di sconfitta a Roma

Dimmi qualcosa sul derby delle Amatori. Con Catania che ha finalmente vinto e Messina che continua a perdere.
Il derby, a mio modo di vedere, ha detto chi (classifica alla mano) può ancora lottare per un posto nei playoff. Catania sta piano piano recuperando giocatori dall’infermeria e per loro queste tre settimane di stop arrivano come il pane. Messina ha sprecato due jolly in casa e adesso sarà costretta a battere il CUS a “domicilio” per continuare a credere ai playoff. La strada è in salita ma le qualità ci sono.

Ciccio, domenica due delle quattro mete paduine le hanno segnate due giovanissimi. È la linea verde che vince o è il caso?
Da quando sono al Padua non ho mai visto linee di altro colore. Però consentimi una menzione per l’unico “vecchio” che abbiamo, Paolo Bellio, che ha fatto una partita davvero eccellente.

Una curiosità: la meta di Peppe Modica è stata la 400° da quando c’è stata la diaspora (posso usare “diaspora” o devo utilizzare un altro termine?). Sei un po’ invidioso del tuo mediano di mischia?
L’ultima volta che hai usato questo termine è successo un casino e siamo dovuti ricorrere al vocabolario per spiegarci (ride, ndr). Ovviamente sono invidioso perché quella spettava a me, è un dato oggettivo! (ride ancora di più, ndr)

Adesso il campionato si ferma per due settimane, si riprende il 22. Ti risparmio i pronostici, però ti bacchetto per quelli della settimana scorsa: avevi dato vincenti Svicat, Frascati e Benevento, che invece hanno perso. Due settimane fa hai azzeccato la metà dei risultati, questa volta solo 2 su 3. Che devo pensare?
Te l’ho detto, i pronostici non mi piacciono! Li faccio per farti contento ma ‘sta cosa mi sta incominciando a costare in termini di credibilità. E allora oggi, per rimediare, offri tu.

E vedi se non ci doveva essere una fregatura…